Di cosa mi occupo

Psicoterapia – Percorsi individuali e di coppia.

terracina-latina-psicologo-psicoterapia
T

La psicoterapia è una pratica terapeutica riservata, nel nostro paese, ai medici e agli psicologi iscritti ai rispettivi ordini professionali. I professionisti medici e psicologi devono avere oltre la laurea un percorso di specializzazione in psicoterapia riconosciuto dal MIUR. Attraverso la pratica psicoterapeutica è possibile occuparsi di un vasto spettro di disturbi psicopatologici. Dal disagio personale ed esistenziale alla psicopatologia grave.

La psicoterapia è in grado di innescare un movimento di interesse e cura della persona verso sè stessa. Può promuovere un senso di responsabilità che agisce attraverso la maggiore consapevolezza di quei meccanismi automatici e quelle forme del carattere che sono alla base del malessere. I colloqui psicoterapeutici, oltre all’anamensi personale e familiare, approfondiscono la “storia” del malessere. Si può così dare al sintomo una data di inizio e un significato all’interno del contesto di vita della persona. Durante i colloqui, si ripercorrono i vari momenti dell’esperienza vissuta dalla persona ed è possibile recuperare ciò che si era perso. E’ possibile riacquistare una nuova coscienza del proprio agire e sentire. Il paziente può sperimentare nella vita e nelle relazioni un nuovo modo di essere.

In tutti i casi il lavoro psicoterapeutico consiste in un cambiamento di alcuni aspetti psicologici della persona associati ad un disagio o ad una sintomatologia e richiede un impegno di consapevolezza per i processi coinvolti. Per questo è necessario sin dalle prime fasi che sia la persona interessata, se ne ha la facoltà, a richiedere il trattamento e che essa partecipi con una buona motivazione.